Torna alla ricerca

Filippo Focardi e la mancata Norimberga italiana

Nel secondo appuntamento del ciclo di conferenze Zone grigie / Cattive memorie, promosso dal Comune di Rimini insieme alla Biblioteca Gambalunga e all’Istituto per la Storia della Resistenza e dell’Italia contemporanea della provincia di Rimini, in collaborazione col Mémorial de la Shoah di Parigi, lo storico Filippo Focardi approfondirà il tema controverso delle responsabilità degli italiani durante la seconda guerra mondiale. Un processo di rimozione dei crimini di guerra perpetrati da militari e civili nei paesi occupati nei Balcani, in Jugoslavia e in Grecia e, prima ancora, in Etiopia, che si è soliti richiamare con l’espressione “la mancata Norimberga italiana”.

L’incontro, che si svolgerà online nel rispetto delle normative vigenti per il contenimento della diffusione del Covid-19, sarà introdotto dallo storico Stefano Pivato, membro del comitato scientifico dell’Istituto storico di Rimini.

Cosa
Quando