Attraversare la storia. Disponibile l'audioguida di Kepler-452 e studenti

17 Dicembre 2020

Dalla strage del 2 Agosto ad Irma Bandiera, dalla Facoltà di Ingegneria al Meloncello, passando per il Giardino di Villa Cassarini. Attraversando portici, parchi e strade, alla scoperta di quei luoghi, quei tanti luoghi di Memoria presenti a Bologna, nel Quartiere Porto-Saragozza, che testimoniano la nostra storia recente e i valori e i sacrifici su cui si fonda oggi la nostra democrazia. Luoghi che siamo abituati a percorrere troppo velocemente o di cui forse ignoriamo perfino l’esistenza.

Grazie al progetto Passato Prossimo, realizzato dall’Associazione Altre Velocità con il contributo della Regione Emilia-Romagna e in collaborazione con Kepler-452, l’Istituto Comprensivo 8, l’ANPI e il Quartiere Porto-Saragozza, un gruppo di ragazzi e ragazze di 13 anni ha fatto i conti con la grande storia del Novecento attraversandola, osservandola da vicino e interrogandosi ad ogni passo. E ci invita oggi a fare lo stesso, offrendoci alcuni preziosi strumenti per il nostro cammino, come un’audioguida e una pubblicazione.

Il progetto che ha coinvolto 200 studenti e studentesse

Da diversi anni il Quartiere Porto-Saragozza, la scuola media Guinizelli – che fa parte dell’IC8 –  e l’ANPI sviluppano progettualità per la promozione della conoscenza della storia del Novecento coinvolgendo le giovani generazioni in momenti laboratoriali e formativi innovativi. Una sensibilità e un’attenzione che, nel 2020, l’Associazione Altre Velocità ha voluto mettere in relazione con la compagnia teatrale bolognese Kepler-452 per costruire con le ragazze e i ragazzi della scuola un percorso dalla forte matrice teatrale con al centro i luoghi di Memoria presenti sul territorio.
Tra gennaio e febbraio Kepler-452 ha così avviato, in orario extracurricolare, degli incontri laboratoriali cui hanno preso parte studenti e studentesse di 12 e 13 anni che sono diventati “Cicer…ini”.

Il percorso audio realizzato in questi due mesi è stato poi consegnato alle otto classi di terza media delle Guinizelli e ragazze e ragazzi hanno attraversato il quartiere ascoltando, nelle cuffie, le voci dei loro coetanei, le loro memorie, le loro impressioni e anche le loro domande. Un’esperienza di outdoor education che ha saputo coinvolgere 200 alunni e alunne e una decina di docenti e che è stata affiancata da attività in classe curate da Altre Velocità.

Una pubblicazione e un’audioguida

Con Altre Velocità ragazze e ragazzi hanno elaborato pensieri, emozioni, ricordi legati a quest’esperienza. Si sono messi in gioco con le domande importanti che l’audioguida poneva agli spettatori/ascoltatori, intrecciandole ad aneddoti e considerazioni personali. Hanno indicato i luoghi o i fatti che li hanno colpiti di più e, infine, hanno provato a raccontare questo percorso ai loro nonni. Ne è emerso un affresco polifonico di voci capace di restituirci come vivono i più giovani il proprio rapporto con la grande storia. Tutto il materiale è raccolto in una pubblicazione che si può sfogliare qui.

Questa esperienza non si rivolge solo alle giovani generazioni. Tutt’altro. Il percorso audioguidato realizzato da Kepler-452 con con i “Cicer…ini” è un vero e proprio spettacolo teatrale di testi e musica che ha come protagoniste le voci dei ragazzi e delle ragazze. E con le loro parole non si limitano a fornirci informazioni su un luogo o un fatto storico, ma ci interrogano in modo spontaneo e diretto, ci coinvolgono in prima persona.

Per ricevere l’audioguida potete scrivere a laboratori.altrevelocita@gmail.com. Non appena vi verrà inviato il link potrete, tramite smartphone, seguire il percorso ascoltando le voci dei ragazzi e delle ragazze.

Per immergervi nella storia, attraversandola.