Giovani esploratori della Memoria

03 Gennaio 2020

Sono aperte le iscrizioni per il concorso che, anche quest’anno, ANMIG (Associazione Nazionale fra Mutilati ed Invalidi di Guerra) riserva alle scuole di ogni ordine e grado dell’Emilia-Romagna. Le ragazze e i ragazzi che sceglieranno di prendere parte al progetto diventeranno “esploratori ed esploratrici” della Memoria e il loro compito sarà quello di mantenere e promuovere la conoscenza della storia dei luoghi in cui vivono e la conservazione dei monumenti che ne sono testimonianza.

L’iniziativa consiste infatti nel censire, catalogare, fotografare e pubblicare nel sito web www.pietredellamemoria.it  accurate schede di analisi di lapidi, monumenti, stele, cippi, lastre commemorative e memoriali presenti nel nostro territorio regionale a ricordo di eventi, date e nomi della Prima e della Seconda Guerra Mondiale. I giovani esploratori potranno anche raccogliere video, fotografie, scritti originali e registrare delle interviste ai testimoni o ai loro familiari.

Un lavoro di ricerca e di documentazione molto accurato che, oltre a promuovere la conoscenza critica degli eventi storici, fornisce ai giovani studenti anche alcune nozioni importanti sulla catalogazione e conservazione documentale e va ad implementare una mappatura che rappresenta uno strumento molto utile per chiunque voglia svolgere ulteriori studi o per i cittadini e le cittadine che vogliono approfondire la storia del luogo in cui vivono.

Per partecipare al concorso, che non prevede alcun costo per le scuole, occorre inviare la domanda su carta intestata dell’Istituto, entro il 31 gennaio 2020, all’indirizzo di posta elettronica rer.esploratoridellamemoria@gmail.com.

Tutti gli elaborati andranno consegnati entro il 31 marzo 2020 e la premiazione dei giovani esploratori è prevista entro la fine di maggio.