Chi vuol essere repubblicano? Il quiz online di ERT

01 Giugno 2020

A 74 anni dal referendum istituzionale del 1946, martedì 2 giugno alle ore 18 sulla pagina Facebook di ERT- Emilia-Romagna Teatro si gioca a riscrivere la storia: cosa sarebbe successo se il 2 giugno 1946 invece di un referendum avessero organizzato una sfida a quiz? Ce la saremmo meritata la Repubblica o saremmo ancora sudditi del Regno? Chi sarebbe oggi la massima carica dello Stato? Emanuele Filiberto o Sergio Mattarella?

L’autrice e regista Marta Cuscunà, ha ideato una sfida online per mettere alla prova lo spirito democratico di cinque cittadini-concorrenti scelti fra “i migliori”, immaginando che dalle loro risposte possa dipendere  il futuro dell’Italia. «Un gioco pensato apposta per passare insieme un breve momento di questa giornata e costruire pensiero in forma ludica – ha spiegato la regista – ragionando su Costituzione, dinastie regali e istituzioni democratiche. Perché le domande saranno ispirate alla storia d’Italia, alle più moderne monarchie europee, al concetto di italianità e di patria».

Attraverso una call pubblica sono stati selezionati cinque concorrenti, un manipolo di “non addett* ai lavori”, che affronteranno in diretta online quattro sfide a eliminazione su regimi democratici, monarchie, famiglie reali, madri costituenti e italianità. A condurre il quiz saranno Marta Cuscunà e l’artista, coreografo e performer Marco D’Agostin. L’attrice e performer Chiara Bersani vestirà i panni del notaio che vigilerà sulla regolarità del gioco. Ma al match non parteciperanno solo i cinque concorrenti selezionati: tutti potranno prendere parte alle “scommesse clandestine” gestite dal collettivo di ricerca teatrale Sotterraneo attraverso i commenti sui social.

Come in ogni quiz non mancheranno i premi: il vincitore riceverà la collana completa di testi di drammaturgia “Linea” di ERT Fondazione e Luca Sossella editore; al secondo classificato due biglietti per due spettacoli a scelta della stagione 2020/2021 di tutti i teatri ERT; al terzo la borraccia di ERT e infine per al quarto e ultimo concorrente la shopper di ERT.