CENTRO STUDI PER LA STAGIONE DEI MOVIMENTI

Costituitosi a Parma nel 2000, il Centro studi movimenti è un istituto di ricerca e un centro di documentazione. Promuove la ricerca e la conoscenza delle dottrine, delle organizzazioni e dei movimenti antisistemici dell’epoca contemporanea. Nel suo archivio-biblioteca sono conservati libri, documenti e altro materiale sulla storia delle mobilitazioni per l’eguaglianza e la liberazione umana, dalle lotte dei lavoratori e delle lavoratrici alle mobilitazioni antimperialiste e per la solidarietà internazionale, dai movimenti per la difesa dell’ecosistema alla liberazione dei generi, dalle battaglie contro fascismi e intolleranze a quelle per una società aperta e libertaria. Le carte sono a disposizione di chiunque sia interessato e sono utilizzate dal collettivo di operatori del Centro per iniziative culturali, attività di ricerca, unità didattiche, seminari per insegnanti e corsi di studio aperti alla cittadinanza.
Dal 2015, inoltre, presso la sua sede, ha preso avvio il progetto della Libera università del sapere critico (Lusc), un programma di corsi pluridisciplinari che intende restituire voce alla critica culturale e politica verso i rapporti di potere esistenti.
Il Centro studi è convenzionato con la Regione Emilia-Romagna per la promozione della Memoria del Novecento; con il Comune di Parma per la conservazione e la catalogazione del materiale documentario e bibliografico e la promozione di iniziative culturali e didattiche; e con le Università degli Studi di Parma e Bologna per i tirocini formativi e di orientamento degli studenti e delle studentesse. Dal 2016 è associato alla rete dell’Istituto Nazionale Ferruccio Parri (ex INSMLI).

 

Progetti sostenuti dalla Regione

 

  • Incontro con Piero Terracina, sopravvissuto ad Auschwitz, in occasione della Giornata della Memoria
  • Adelmo e gli altri
    Mostra documentaria sui confinati omosessuali nel materano
  • Tra emancipazione e libertà
    Incontro sulla Biblioteca delle donne
  • Piccoli passi resistenti
    Visita guidata per bambini e bambine sulle tracce della lotta partigiana in città
  • ’68 digitale
    Due incontri in piazza con musica, letture e immagini tratte dall’archivio del Centro studi movimenti
  • Parma nel lungo Sessantotto
    Mostra fotografica sul ’68 parmense
  • C’era una volta le barricate
    Visita guidata per bambini e bambine sulla storia delle barricate del 1922
  • Il ’68 in città
    Visita guidata in città per ripercorrere il Sessantotto parmense
  • Il potere dell’utopia
    Convegno di studi su arti, cultura e immaginario nel ’68

  • Incontro con Gilberto Salmoni, sopravvissuto a Buchenwald, in occasione della Giornata della Memoria
  • Sulle Barricate della libertà
    Incontro sulla guerra di Spagna e la sua memoria
  • Il Terrorista
    Incontro con lo storico Santo Peli sul film di Gianfranco De Bosio (Italia/Francia, 1963)
  • Resistenza e dopoguerra a Roccabianca (PR)
    Giornata di studi in collaborazione con il Comune di Roccabianca
  • Bella ciao. Itinerari di Resistenza femminile
    Visita guidata sulle strade che hanno visto le donne protagoniste di ribellione o repressione
  • La Resistenza nelle strade del Pablo
    Visita guidata nei quartieri costruiti nel dopoguerra
  • L’Africa in città
    Visita guidata sulla storia del colonialismo
  • Nostra patria è il mondo intero
    Visita guidata sugli antifascisti parmensi morti nella guerra civile spagnola
  • La città delle donne
    Progetto di valorizzazione urbana sulla storia femminile del Novecento
  • L’economia della rivoluzione
    Incontro con Vladimiro Giacchè sull’economia della Rivoluzione d’ottobre a partire dagli scritti economici di Lenin
  • Rovesciare la piramide
    Convegno di studi su alcuni dei più importanti esponenti del movimento operaio europeo di fronte alla Rivoluzione del 1917

  • Incontro con Piero Terracina, sopravvissuto ad Auschwitz, in occasione della Giornata della Memoria
  • Guido Picelli e la guerra civile spagnola
    Incontro sulla guerra di Spagna e la sua memoria nell’anniversario della morte di Guido Picelli
  • La Grande guerra a Roccabianca
    Giornata di studi nel centenario della Grande Guerra, in collaborazione con il Comune di Roccabianca (PR)
  • La città dei carnefici
    Visita guidata sulla città al tempo della Repubblica Sociale Italiana
  • Bella ciao. Itinerari di Resistenza femminile
    Visita guidata sulle strade che hanno visto le donne protagoniste di ribellione o repressione
  • La clandestina
    Caccia al tesoro in bicicletta sui luoghi della Resistenza in città
  • Montagne partigiane
    Escursioni guidate nei luoghi della Resistenza parmense
  • Il tempo delle donne. Dal diritto di voto alla piazza
    Visita guidata in città sui luoghi teatro della politica femminile lungo tutto il Novecento, dal regime fascista al protagonismo degli anni Settanta.

 

RICERCA E FORMAZIONE

CENTRO STUDI PER LA STAGIONE DEI MOVIMENTI - via Saragat 33/a - 43121 Parma
Visualizza su google maps